L’8 Marzo e il ruolo della donna nell’editoria italiana

Secondo una recente indagine effettuata dall’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori – AIE sui consumi editoriali che verrà presentato l’8 Marzo nel giorno dedicato alle donne della Fiera Internazionale dell’Editoria Tempo di Libri (della quale vi abbiamo già parlato in uno degli ultimi post sul nostro blog, ricordate?) gli incarichi di responsabilità affidati alle donne nel mondo dell’editoria sono in costante aumento: il 22% dei ruoli dirigenziali infatti è ora rappresentato dal gentil sesso.

Da un insieme di indagini che affrontano gli snodi tra lettura, scrittura, ruoli occupati nella filiera editoriale e si rileva che le donne, le ragazze e le bambine si confermano lettrici più forti degli uomini e stanno guadagnando sempre più spazio anche nei ruoli editoriali. Nella giornata di Giovedì 8 Marzo interverranno nella sede di fieramilanocity Elena Salvi (Pepe Research) e Laura Donnini (HarperCollins), moderate da Alessandra Tedesco (Radio24).

fonte: ANSA

 

Per saperne di più su Tempo di Libri

Dall’8 al 12 marzo, a Milano avrà luogo la seconda edizione della fiera Tempo di Libri. Rispetto all’anno scorso cambiano il luogo (la fiera si terrà a fieramilanocity) e le date, poiché la fiera si terrà con qualche settimana di anticipo. Organizzata da La fabbrica del Libro, società che fa capo ad AIE e Fiera milano, queste cinque giornate saranno precedute da un incontro la sera della vigilia intitolato Incipit, durante il quale studenti universitari leggeranno gli incipit dei grandi libri. Tempo di Libri offre più di 500 appuntamenti, 5 percorsi tematici ed espositori che raccontano molto del mondo editoriale italiano.

Per ognuna delle giornate della fiera è stato individuato un tema: si comincia l’ 8 marzo, che non poteva non essere dedicato alle donne, prosegue la Ribellione (9 marzo), Milano (10 marzo), Libri e immagine(11 marzo) e infine si guarda al digitale il 12 marzo. Le donne apriranno la prima giornata, con incontri tutti al femminile: da Nadia Fusini che ci presenterà una giovane Virginia Woolf a Tiziana Ferrario che ci racconta delle donne nell’epoca di Trump. La ribellione sarà invece espressa da racconti e riflessioni, a partire dai cinquant’anni dal 1968, passando per le rivoluzioni russe con Ezio Mauro e arrivando alle primavere arabe con Yasmine El Rashidi. Dopo tanto viaggiare, si torna in città, a Milano, protagonista della terza giornata. La città sarà celebrata attraverso il racconto di scrittori che l’anno vissuta e amata, ma anche attraverso chi la mantiene viva ancora oggi, come per esempio il Circolo dei lettori di Milano, che si presenterà in una nuova veste. Si chiude con l’analisi del rapporto tra libro e immagine, andando a indagare anche linguaggi espressivi quali il fumetto e l’illustrazione e tra libro e digitale, cercando di aprire lo sguardo al futuro dell’editoria.

Anche il calendario incontri seguirà specifiche tematiche, intrecciandosi con le tematiche della giornata. Si parlerà di cibo, libri antichi, sport e digitale, e tanto altro ancora. Nelle 14 sale si alterneranno reading, incontri con autori, eventi in cui diverse discipline dialogheranno fra loro, tombole letterarie e concorsi. Spazio anche per gli addetti ai lavori, a cui Tempo di libri dedica tavole rotonde, incontri e approfondimenti.

Ci saranno tante possibilità, per esplorare in lungo e in largo il mondo dei libri: proiezioni di documentari, mostre come quella di libri rari, un angolo dedicato alla cucina chiamato Tempo di Libri a tavola, in cui sono previsti otlre 50 showcooking al giorno, e poi ancora reading al buio, per sensibilizzare il pubblico sul complesso mondo della letteratura per non vedenti.

Aggiungi commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Telefono: +39 0524 501790
Fax: info@bibibook.it
Indirizzo:Antico Palazzo Detraz 43039 Salsomaggiore Terme (PR)
Viale Riccardo Bacchelli 5